• it
Incontro con il presidente della Provincia autonoma di Trento, Maurizio Fugatti

Incontro con il presidente della Provincia autonoma di Trento, Maurizio Fugatti

2 views
Condividi
Mercoledì 6 marzo 2019 abbiamo incontrato Maurizio Fugatti, presidente della Provincia autonoma di Trento e, con piacere, abbiamo rivisto Stefania Segnana assessore alla salute, politiche sociali, disabilità e famiglia.
Presenti anche il dott. Gianfranco Zoppi dirigente dell’Agenzia provinciale per l’assistenza e la previdenza integrativa e per buona parte dell’incontro l’assessore allo sviluppo economico, ricerca e lavoro Achille Spinelli.
A rappresentare la nostra associazione, i segretari nazionali Giuseppe e Simona Magistri,
il coordinatore regionale Luca De Fanti e il coordinatore del Trentino Massimo Sebastiani.
Dopo una breve presentazione di Anfn, siamo entrati nel vivo della discussione e i nostri segretari nazionali hanno raccontato del colloquio avuto a Roma con il Vicepresidente della 6° Commissione Bilancio e Finanza.
Durante questo incontro è nata l’idea di organizzare un appuntamento con i rappresentati della Giunta Provinciale, per presentare il nostro ICEF e l’Assegno Unico, così da verificarne l’applicabilità a livello nazionale o comunque prendere spunto per una politica fiscale più attenta alla Famiglia. Il presidente Maurizio Fugatti ha dato la sua disponibilità.
Siamo passati poi alla discussione sulle politiche familiari in Trentino ed è stato consegnato un documento a firma dei coordinatori provinciali Massimo e Federica Sebastiani, dove sono espressi alcuni punti sui quali sarebbe opportuno concentrarsi per un rilancio delle politiche familiari e la natalità.
In particolare si è chiesto di rivedere la scala di equivalenza dell’ICEF, sia per lo strumento dell’Assegno Unico, sia per i provvedimenti di maggior impatto sulla cura dei figli, in modo da incentivare la natalità. Va ricordato che l’ICEF trentino è sicuramente migliore dell’ISEE nazionale, ma è comunque da rivedere il peso dato ai figli perché penalizza le famiglie numerose.
Un altro argomento su cui ci si è concentrati ed ha incuriosito i nostri interlocutori è l’idea di ragionare sulle politiche della casa in maniera strutturale e sempre con un’ottica alla pianificazione familiare. Il suggerimento è di evitare interventi una tantum, messi in campo ogni tot anni per contribuire all’acquisto della prima casa, perché ottengono più che altro il risultato di smuovere il mercato immobiliare.
Infatti, gli incentivi a spot sono occasioni da prendere al volo, ma che non tengono conto dei carichi familiari e non necessariamente si sposano con i tempi di chi vorrebbe pianificare la formazione di una nuova famiglia, o difficilmente vanno incontro alle esigenze di quelle famiglie che hanno la necessità di avere alloggi più adatti.
Si è poi accennato all’impegno profuso dalla nostra associazione nella collaborazione per la stesura del “voucher sport”, che presenteremo all’assessore competente con l’obiettivo di favorire l’accesso alle discipline sportive, permettendo a ogni figlio di svolgere lo sport che preferisce, senza che le scelte siano influenzate dalle tariffe o gli sconti che applicano le singole società.
Abbiamo voluto ricordare anche dei provvedimenti che in Trentino sono bloccati come il “bonus acqua” nazionale e la necessità di rivedere il ticket sanitario familiare che prevede la gratuità dal terzo figlio in poi, creando una discriminazione all’interno dello stesso nucleo familiare. Su quest’ultimo punto abbiamo avuto la sensazione che qualcosa si stia muovendo, anche grazie alla segnalazione fatta in un precedente incontro con l’assessore Stefania Segnana.

Nella foto la nostra delegazione con l’assessore Stefania Segnana e il presidente della Provincia di Trento Maurizio Fugatti.

Alleghiamo i documenti consegnati per approfondire i punti trattati:

Presentazione Associazione e promozione politiche familiari

Scopri com’è la vita nelle regioni dell’OCSE

 

Luca De Fanti e Martina Stenico
Coordinatori regionali del Trentino Alto Adige
mobile:  +39 3381083575
trentinoaltoadige@famiglienumerose.org
pagina web TAA