• it
Io a Fiuggi c’ero

Io a Fiuggi c’ero

466
Condividi

Alcune famiglie Toscane hanno inviato un pensiero su Fiuggi


Caldo,
gente, allegria,
bambini.

Confusione,
solitudine,
sentirsi invisibili …

Poi …

Un sorriso,
un volto amico:
Lucia, Luca!

Caldo,
gente, allegria,
bambini,
gioia,
felicità,
Amici.

Bei ricordi,
Momenti unici,


Grieco Natale e Maria (Borgo S.Lorenzo)

Non eravamo mai stati a Fiuggi, ma appena arrivati ci siamo sentiti subito a nostro agio: c’era la nostra famiglia di famiglie ad accoglierci! A estate finita riaffiorano alla memoria, come dei flash, le cose
più belle che ci sono rimaste nel cuore e che vogliamo condividere con tutti voi…i nostri bambini, Tommaso e Devis, che con naturalezza si “catapultano” nell’animazione come se non l’avessero mai lasciata dall’ultimo evento insieme…l’amico don Stefano che partecipa e condivide con noi ogni momento, compresa la fila per iscrivere i figli ai vari gruppi di animazione…la gioiosa commozione con cui guardiamo le nostre figlie adolescenti, in maglietta rossa, mentre si “spendono” per i bimbi che sono stati loro affidati,e il loro raccontare di come si sono sentite subito sorelle di tutti…i volti, i sorrisi, il desiderio di intervenire e la capacità di ascoltare, il servizio di coloro che si sono occupati di accogliere, le potenzialità di quelli che pensano e predispongono, le idee che frullano nelle menti e la voglia di far sapere a tutti che ci siamo e che insieme possiamo vivere meglio… infine l’impressione, forse un po’
presuntuosa, che ci troviamo dentro alla parte più interessante, intelligente e forte, creativa e poliedrica, insomma alla parte migliore dell’Italia.

Sbolci Giovanni e Lisa (Pistoia)

Sicuramente un evento da ricordare. Siamo stati benissimo e ci complimentiamo per la perfetta organizzazione dell’assemblea ringraziando tutti quelli che hanno reso possibile il raduno che è stato il nostro primo e sicuramente non l’ultimo. E’ stato entusiasmante vedere l’arcobaleno creato dai nostri bimbi colorare le terme e le strade di Fiuggi. Ci auguriamo di ritrovarci ancora tutti insieme per conoscerci e farci conoscere in altri luoghi e da altre persone, anche se all’inizio ci guardano con scetticiscmo ma poi ci salutano con un sorriso contagiati dalla nostra caotica allegria.

Famiglia Caino -Prato-