• it
Elena Bonetti ad Anfn: più misure per conciliare i tempi di lavoro...

Elena Bonetti ad Anfn: più misure per conciliare i tempi di lavoro con i tempi da dedicare alla famiglia

147 views
Condividi

La ministra per la famiglia Elena Bonetti condivide le «preoccupazioni segnalate» da Anfn nella lettera inviata al presidente della Repubblica e nell’«incontro avuto presso i nostri uffici» lo scorso 29 gennaio. Lo scrive lei stessa in una lettera inviata al presidente dell’associazione Mario Sberna.
La ministra riepiloga quanto sta facendo il suo ministero per le politiche familiari.
«Fin dal mio insediamento – ha scritto Elena Bonetti – ho espresso la volontà di mettere in campo una proposta progettuale organica e strutturale, il Family act, proprio per valorizzare il ruolo delle famiglie, riconoscendole come pilastri fondanti della nostra comunità e generatrici di bene per tutti». Ancora: «Stiamo lavorando per sostenere la possibilità di conciliazione delle scelte personali delle donne di vita familiare con la vita lavorativa: già nella Legge di Bilancio 2020 abbiamo inserito l’estensione del “bonus nido” aumentato fino a 3mila euro all’anno e lo stanziamento di importanti risorse straordinarie necessarie per la costruzione di nuovi asili nido e per la ristrutturazione, messa in sicurezza, riqualificazione di asili nido, scuole per le infanzie e centri polifunzionali per i servizi alla famiglia, con una necessaria priorità per le strutture localizzate nelle aree svantaggiate del Paese e nelle periferie urbane. Abbiamo già rifinanziato ed esteso a
7 giorni il congedo parentale per i padri, primo passo per arrivare all’estensione a 15 giorni e all’estensione anche al pubblico impiego».

di Alfio Spitaleri