• it
Piacenza, grande partecipazione all’incontro “Fuori dall’inverno: senza figli non c’è futuro”

Piacenza, grande partecipazione all’incontro “Fuori dall’inverno: senza figli non c’è futuro”

161
Condividi

Bella serata Anfn a Piacenza venerdì 9 febbraio nella parrocchia di San Giuseppe operaio. Grazie al grande impegno del coordinatore Mario Scuderi coadiuvato con grande generosità dalla moglie Maria Pia e dai figli più grandicelli, è andato in scena un format molto interessante.
Moderato da Lodovico Camia, educatore e nostro associato, l’incontro è stato aperto Sannita Luppi, presidente del Forum Famiglie di Piacenza, raccontando a volo d’uccello le 9 edizioni della Grande Festa della Famiglia che hanno occupato il cuore della città, lanciando positivi messaggi alla città. Ha proseguito Alfredo Caltabiano, da poco eletto Presidente del Forum regionale Emilia Romagna, che ha illustrato il piano Ri-nascita Italia coniugandolo sapientemente col Patto x la natalità elaborato dal Forum nazionale.
Quindi il nostro vice-presidente Carlo Dionedi, che giocava in casa, partendo da un cenno alla Conferenza nazionale della Famiglia di Roma e dalla delusione che ne è seguita, ha spiegato in che cosa consiste il Network Comuni Amici della Famiglia. A questo ha da poco aderito lo stesso Comune di Piacenza e a raccontarlo è intervenuto l’Assessore alle politiche familiari Massimo Polledri.
A concludere col botto sono arrivati Raffaella e Giuseppe Butturini: Raffaella ha illustrato il progetto di formazione targato Anfn in tema di consulenza familiare, accennando anche al grande Convegno che si terrà a Rimini il prossimo settembre in occasione dell’Assemblea elettiva. Il tema è originale, si parlerà di educazione orizzontale, cioè tra fratelli all’interno delle nostre famiglie, e sarà di alto livello grazie alla partecipazione dell’Università Cattolica e del CISF diretto da Francesco Belletti.
E’ quindi intervenuto Andrea Fenucci, nostro associato e referente per Piacenza del Comitato Difendiamo i nostri figli illustrando l’attività sia a livello nazionale che locale e spiegando la natura culturale e pre-politica del Comitato stesso. Inoltre ha annunciato la venuta a Piacenza di Massimo Gandolfini venerdì 1 marzo: sarà l’occasione per chiedere ai candidati alle imminenti elezioni un preciso impegno a contrastare nella prossima legislatura ogni deriva laicista e ideologica.
La serata si è conclusa con una frizzante lotteria con 45 premi messi a disposizione da altrettanti sponsors, tutti coinvolti dal vulcanico Mario Scuderi.

C.D.