• it
Cagliari comune amico della famiglia

Cagliari comune amico della famiglia

161 views
Condividi

Un passaggio significativo quello avvenuto martedì 16 giugno nel Consiglio comunale di Cagliari che ha approvato un’articolata mozione su “Cagliari a misura di famiglia”. Primo firmatario il consigliere comunale Roberto Mura che aveva indicato le politiche familiari come una delle sue priorità durante la campagna elettorale e una delle ragioni del suo impegno in politica. Partendo da una attenta analisi dei drammatici dati demografici della città e assumendo come faro gli articoli 29, 30 e 31 della costituzione la mozione ha proposto in particolare
– l’istituzione dell’ufficio per le politiche familiari e lo sportello famiglia;
– l’introduzione del quoziente familiare affinché ci sia una valorizzazione dei carichi familiari (avere un figlio in Italia è la seconda causa di povertà);
– il coinvolgimento delle associazioni familiari in un’ottica di sussidiarietà orizzontale
– l’adesione al network dei Comuni amici della famiglia;
– la valorizzazione e il sostegno della cultura dell’adozione e dell’affido.
Inizia così un percorso di grande valore che riconosce nella famiglia una risorsa fondamentale della comunità e nel benessere familiare una delle priorità del Comune di Cagliari.
A Roberto Mura e al Consiglio comunale di Cagliari il plauso di Anfn e del coordinamento del Network Family in Italia per questo importante risultato al quale, siamo sicuri seguiranno tante importanti azioni a sostegno del benessere dei nuclei familiari e della Natalità.

Filomena Cappiello e Mauro Ledda

 

Vedi allegati:

Emendamento aggiuntivo Mozione per Cagliari a misura di famiglia

Mozione per Cagliari a misura di famiglia – Prot. 5500 del 09.01.2020