• it
Una Webradio per grandi e piccini: UAO RADIO

Una Webradio per grandi e piccini: UAO RADIO

377
Condividi

Nasce dal dialogo fra papà Marco e la sua piccola Rita, di 4 anni

La Webradio per bambini è la trovata geniale della famiglia Casini, di Arezzo, 5 figli. ‹‹Circa un anno fa, dopo alcuni anni in una media impresa anche con buoni risultati professionali›› ci ha raccontato Marco, il pater familias ‹‹l’arrivo di due nuovi soci ha coinciso con il mio licenziamento. In quel duro momento, da un dialogo con mia figlia di 4 anni è nata l’idea di Radio UAO, una Webradio per bambini››.

Com’è venuto lo spunto per quest’idea? ‹‹Ci trovavamo io e Rita, ad un corsa un po’ particolare – racconta – il palio dei somari. Arrivati in paese, è però iniziato un forte temporale e non siamo più potuti uscire dall’auto. Per rompere la noia dell’attesa, ho messo un cd di canzoni per bambini e mia figlia ha iniziato a battere le mani e a cantare: “La vecchia fattoria”, “Il gatto puzzolone”, “Il pulcino pio”, “I due liocorni”, ect. Ad un tratto si è girata verso di me e mi ha domandato: “Perché non canti? Non conosci queste bellissime canzoni? Balliamo insieme?” Ecco come sono cominciate le canzoni e le favole di UAOradio.net!››.

Cosa ci dici del nome della Radio? ‹‹Ha origine sempre da lei, la nostra piccola Rita – continua a spiegarci Marco – che trovandosi per la prima volta in funivia coi suoi fratelli, pensando quasi di “volare” o di “vedere ciò che vedono gli angeli dall’alto, sorpresa dalla bellezza della natura, dalle montagne vicine e maestose insieme ha esclamato forte: UAO!! Dietro questa semplice esclamazione di 3 vocali c’è quello che vuole essere la nostra proposta: puntare alla meraviglia imprevista››.

Come funziona il sito web? ‹‹Il sito web è un’opportunità di condivisione tra genitori e figli, oltre che ascoltare musica e filastrocche è possibile caricare disegni, storie, ricette da cucinare con i più piccoli, promuovere corsi ed eventi. Il tutto è accompagnato dalla famiglia Scarabicchi, una famiglia disegnata con 5 figli un po’ ispirata a noi, un po’ inventata››.

Marco Casini tiene a sottolineare che c’è piena disponibilità da parte loro ad ospitare qualsiasi iniziativa che le famiglie numerose ritengono opportuno comunicare. Allo stesso tempo chiede se è possibile aiutarlo a raccontare della radio attraverso canali social e riviste. Tra l’altro il loro sito è in finale in 3 categorie tra cui miglior sito web per genitori e bambini per i “Macchianera Internet Awards” che premia i migliori siti e personaggi del web. La radio si può ascoltare solo tramite internet, cliccando sull’indirizzo: www.uaoradio.net.
Chi desiderasse contattarlo, eccovi un suo contatto telefonico: 331.7094659.

di Patrizia Carollo