• it
VADEMECUM dell’animatore

VADEMECUM dell’animatore

453
Condividi

Vogliamo tracciare alcune linee guida per essere efficaci nella nostra azione di animazione:
1-Disponibilità al servizio; tutte le nostre assemblee prevedono l’animazione dei nostri bambini perché tutte le nostre famiglie devono poter portare con se i propri figli e non dover pensare di lasciarli a casa perché “ di troppo”.

2-Consapevolezza e rispetto per sé e per l’altro; quando ci incontriamo siamo sempre in posti nuovi, in situazioni diverse e, a volte, chiamati a fronteggiare situazioni anche non previste perciò dobbiamo riconoscerci prima di tutto come amici e sapere cogliere nell’altro la ricchezza , la dote naturale di cui è portatore e aiutarci a risolvere le situazioni impreviste con maturità e responsabilità.

3-Capacità di costruire scambi comunicativi efficaci; chi fa parte del team organizzativo dell’animazione di solito ha tempi molto ristretti e deve ottimizzare il poco che ha a propria disposizione per essere in grado di offrire un servizio al meglio possibile, perciò è fondamentale che la comunicazione sia il più chiaro e semplice possibile e che ciascuno abbia sempre presente l’obiettivo finale che è quello di far stare bene i bambini a noi affidati.

4-Dall’improvvisazione al progetto; sempre di più è bene che i progetti diventino una “ nostra creatura” nel senso che se saranno condivisi fin dall’inizio saranno anche realizzati con maggior coinvolgimento.

5-Pensare in grande; l’esperienza dell’animazione potrebbe anche diventare un’ esperienza lavorativa per alcuni di noi…..perchè no….. non si sa mai!!!

6- Come staff di animazione dovremo essere in grado di: MOTIVARE, VALORIZZARE, COINVOLGERE, GESTIRE, i gruppi di ragazzi che ci verranno affidati per costruire con loro un clima favorevole, distensivo, gioioso che li porti ad avere nostalgia dei nostri incontri
Carla e Claudio Pinardi, Responsabili Nazionali Staff Animazione