• it
UN CONCORSO PER CRITICI IN ERBA

UN CONCORSO PER CRITICI IN ERBA

295
Condividi

Ce lo segnala Silvia Vecchini, mamma numerosa e scrittrice (suo il dolcissimo “Myriam”, un romanzo sulla Madonna da bambina che abbiamo già recensito su test+) : si tratta di una bella idea per stimolare i ragazzi a leggere in modo intelligente, una iniziativa rivolta a tutti i lettori tra i 12 e i 14 anni che sono invitati a leggere uno tra questi titoli: War Horse, di Michael Morpurgo, Rizzoli 2012, Zero e Lode, di Pina Varriale, Piemme, Sganciando la luna dal cielo, G. Hughes, Feltrinelli e Fiato sospeso, Tunuè (Graphic-Novel), della nostra Silvia Vecchini, una “graphic novel” (un po’ fumetto, un po’ novella) sull’amicizia, il nuoto, le allergie…
I ragazzi devono quindi scriverne una recensione in forma di lettera all’autore. Le lettere verranno valutate da una commissione formata da Elisabetta Pieretto e Valentina Gasparet di pordenonelegge.it, Eros Miari e Paola Bertolino di Fuorilegge.
Nell’ambito della XIII edizione di pordenonelegge.it verranno scelti i primi tre “critici in erba” per ciascun titolo, che si aggiudicheranno la pubblicazione del loro lavoro sui siti www.pordenonelegge.it (dove potete trovare il regolamento del concorso) e www.fuorilegge.org, riceveranno una pergamena autografata dall’autore recensito e una selezione di libri pubblicati dalle case editrici coinvolte.
Tutte le lettere pervenute verranno consegnate agli autori a cui sono rivolte.Per partecipare a “Caro autore ti scrivo…” c’è tempo fino al 17 settembre 2012. è una bella idea per stimolare i ragazzi a leggere durante l’estate!

CON IL …”FIATO SOSPESO”
Il nostro Fabio se lo è letto nel giro di un’ora, lui che è appassionato di nuoto, ma poi ha passato molto più tempo a godersi i disegni e le atmosfere di questo libro cartonato, insolito, che racconta la storia di una ragazzina allergica a tutto che desidera (e teme) tuffarsi nella vita. Una storia di crescita e di piccole e grandi problematiche adatta anche ai lettori più difficili, scritta con grande sensibilità di mamma.