• it
Progetto Giovani

Progetto Giovani

172
Condividi

“Anfn è una associazione con una caratteristica particolare: è interamente basata sul volontariato. Ognuno di noi fa quello che può fare. È una famiglia di famiglie, luogo della gratuità e del dono di se.
Oggi molte famiglie si dedicano quotidianamente alla costruzione di Anfn, sviluppando, tra le stesse, comunicazione e relazioni che sono il centro nevralgico dell’associazione, ancor prima dei tanti e bellissimi progetti che portiamo avanti in tutte le regioni.
Per il futuro ci auguriamo che siano i nostri figli a portare avanti l’associazione. Ma questo potrà avvenire se saremo in grado di coinvolgerli fin da adesso, facendoli collaborare attraverso i loro interessi e le loro passioni.
Il progetto giovani ha questo obiettivo: dare, ai nostri figli, un’opportunità di usare Anfn per le loro idee da sviluppare in gruppo.
Vivranno da protagonisti, e ancor di più da veri “titolari” la realtà dell’associazione. Saranno coinvolti tutti i ragazzi nella fascia d’età che va dalle scuole medie all’università (indicativamente dagli 11 ai 24 anni). Sarà richiesta una partecipazione attiva e propositiva, che sicuramente svilupperà tra loro quella rete di relazioni, così valida e già sperimentata da noi genitori.

Questa sinergia, che auspichiamo possa generarsi nei nostri figli, sarà il “nuovo” motore.
Come primo appuntamento, abbiamo pensato di dedicare una giornata per farli incontrare e confrontare su una serie di proposte a loro dedicate e che poi porteranno avanti in maniera autonoma: potranno spaziare dallo sport alla musica, dalle vecchie forme d’arte ai nuovi media. La giornata sarà articolata in modo tale da portare i ragazzi stessi a formulare proposte concrete. Noi adulti rimarremo al margine, a parte qualche figura di riferimento che funzioni da “rompighiaccio” e riesca a coordinare i ragazzi.

L’obiettivo di questa proposta è il far vivere ai nostri figli la realtà di Anfn. I nostri figli sono il futuro di Anfn e a loro va rivolta la nostra attenzione.
L’appuntamento è per venerdi 2 giugno 2017, presso il Centro di Spiritualità delle Figlie della Chiesa, che si trova a Ponte Galeria (RM), precisamente in Via della Magliana 1240. Ci ritroveremo alle ore 10.00 e concluderemo alle ore 18.00. Per il pranzo, come di consueto, condivideremo quello che ogni famiglia avrà preparato. Per tutti i bambini di età inferiore agli 11 anni chiederemo agli adulti di organizzare l’animazione e farli giocare.

Vi chiediamo di inviare conferma di partecipazione alla famiglia Cozzi via mail o whatsapp (338.611.4081)”