• it
In Alto Adige si fanno più bambini che nel resto d’Italia

In Alto Adige si fanno più bambini che nel resto d’Italia

193
Condividi

BOLZANO. In Alto Adige si fanno più figli che nel resto d’Italia: da noi il dato aumenta – in controtendenza – del +1,4%. Se il resto del Belpaese seguisse questo trend saremmo tra i più fertili d’Europa insieme a Francia, Regno Unito e Svezia.

E in Alto Adige si fanno più figli anche perchè gli assegni, i sussidi e gli aiuti che arrivano sono più che importanti. Gli ultimi dati – forniti dall’assessore Waltraud Deeg, dall’assessore di Trento Violetta Plotegher e dal direttore dell’Asse, Eugenio Bizzotto – ci dicono – che lo scorso anno l’Agenzia provinciale per lo sviluppo sociale ed economico ha distribuito a circa 32.000 famiglie (di cui il 12,6% extracomunitarie), 47.000 contributi (ci sono famiglie che ne prendono più d’uno) per una spesa complessiva di 74,5 milioni. «Tra i nostri obiettivi vi è quello di rendere tutte le procedure più veloci e, grazie alla digitalizzazione, far arrivare il denaro alle famiglie nel più breve tempo possibile».

Continua a leggere su altoadige.gelocal.it/bolzano