• it
Sconti per i trasporti per gli studenti e famiglie numerose

Sconti per i trasporti per gli studenti e famiglie numerose

19 views
Condividi

Grazie al provvedimento contenuto nella Legge di Bilancio della Giunta regionale della Sardegna, gli studenti di ogni ordine e grado con ISEE familiare non superiore a 25.500 euro, al momento dell’acquisto dell’abbonamento personale mensile, integrato o annuale per tutti i servizi di trasporto pubblico locale su gomma, ferro e via mare, pagheranno
solo il 20% del costo totale e quindi usufruiranno di un abbattimento del prezzo del titolo di viaggio dell’80% dal 2019 al 2021.

La medesima agevolazione sarà riconosciuta inoltre, per le famiglie numerose, a partire dal terzo figlio studente, senza considerare il parametro relativo al reddito.

Nello specifico, quest’ultimo dettaglio va incontro alla richiesta di promuovere la realtà delle famiglie numerose senza badare al reddito familiare, con l’obbiettivo di rilanciare
la visione della famiglia numerosa. Essa viene spesso vista infatti esclusivamente come nucleo da aiutare per via dei grossi aggravi economici legati alla numerosità dei figli, invece che come soggetto da promuovere per i benefici che apporta alla società, sopratutto quella sarda e italiana in genere, in grave crisi demografica.

In particolare, anche grazie all’interlocuzione dei coordinatori Anfn della Sardegna, e del Forum delle Associazioni Familiari, con i consiglieri regionali, si è modificata la norma prevista in modo che, a partire da marzo 2019, all’acquisto dei biglietti si paghi esclusivamente, e direttamente in cassa, la quota del biglietto acquistato scontata dell’80%, invece di quanto previsto inizialmente dove era previsto che si aquistasse il biglietto a prezzo pieno e quindi, solo successivamente, e dopo molti mesi, era possibile chiedere e ricevere i rimborsi, con evidente aggravio legato all’anticipazione delle spese
e agli oneri burocratici per le famiglie.

E.G.