• it
Firenze: Imposta Unica Comunale “Massimo impegno per tutelare le famiglie numerose”

Firenze: Imposta Unica Comunale “Massimo impegno per tutelare le famiglie numerose”

14 views
Condividi

Imposta Unica Comunale, Roselli (NCD): “Massimo impegno per tutelare le famiglie numerose”
“In questo momento di difficoltà si faccia il possibile per alleggerire l’imposizione fiscale ai fiorentini”

“Nella Babele delle tariffe e delle imposte, la nostra priorità va alla difesa della prima casa, delle famiglie numerose e delle piccole e medie imprese locali” questo quanto dichiarato dal consigliere del NCD Emanuele Roselli. “Arriva l’UC anche a Firenze: la normativa non è molto chiara e i continui cambiamenti di “nomi” e di quozienti di calcolo non aiutano quel rapporto di trasparenza che dovrebbe esserci tra i cittadini e la Pubblica Amministrazione. Fatto sta che si tornerà a pagare imposte anche sulla prima casa, ma gli importi, rispetto al 2012, non dovrebbero essere più gravosi, soprattutto se il Comune opterà per la detrazione forfettaria massima, calcolata intorno ai 100 € ad immobile. Le nostre priorità – spiega il consigliere di NCD – – sono la difesa delle famiglie e delle attività commerciali: la previsione di detrazioni di 50 € per ogni figlio a carico annunciata stamani dall’assessore Petretto in Commissione Bilancio va in questa direzione. Importante e condivisibile anche il principio di tutelare gli affittuari di attività commerciali e di seconde case evitando a questi il pagamento della TASI (tassa sui servizi indivisibili). Tra le parole e i fatti sappiamo che la distanza è molta, per cui tutto dipenderà da come queste linee guida verranno tradotte in modo concreto”.

Continua a leggere l’articolo su www.ilsitodifirenze.it