• it
Assegnato il premio per la seconda edizione del concorso per tesi di...

Assegnato il premio per la seconda edizione del concorso per tesi di laurea promosso da Anfn

114 views
Condividi

Il 4 ottobre, al termine dei lavori dell’Assemblea Nazionale dell’Associazione tenutasi a Nocera Umbra (PG), si è svolta la premiazione del concorso per tesi di laurea “La famiglia è viva!”, seconda edizione; la prima si era conclusa nel 2018, durante l’Assemblea di Bellaria, Rimini.

Obiettivi del concorso erano di valorizzare i giovani che studiano la famiglia, coinvolgere Università e docenti, approfondire i temi familiari dando spessore scientifico agli argomenti che l’Associazione sostiene, dare visibilità a contributi di studio significativi.

Hanno partecipato 14 studenti di età compresa tra 25 e 35 anni; 9 femmine e 5 maschi. La provenienza dei partecipanti comprendeva Puglia, Lombardia, Sardegna, Lazio, Sicilia, Basilicata, Trentino Alto Adige, Abruzzo. Gli studenti si sono laureati in università con sede a Milano, Bari, Padova, Roma, Brescia, Cagliari.
Anche le aree disciplinari interessate sono state varie: economia, lettere, scienze della formazione, psicologia, giurisprudenza, scienze politiche, sociologia, filosofia, scienze della comunicazione, servizio sociale; questo dimostra ulteriormente come la famiglia interessi davvero tutto l’arco della conoscenza umana.

Gli argomenti trattati dalle tesi sono stati i seguenti:
– il ruolo economico della famiglia
– l’affido familiare
– il rapporto tra scuola e famiglia
– famiglia e fisco, famiglia e tributi
– il pensiero di S. Agostino sulla famiglia
– i figli delle coppie miste
– modelli di welfare e denatalità
– l’esperienza dei «gruppi di parola»
– il fenomeno dell’«adultescenza»
altre: la vittimologia nel contesto intrafamiliare, il teatro e la violenza, la legge Cirinnà.

La Giuria, che si è riunita tre volte in modalità webinar, era composta da:
a) i Presidenti Anfn, fam. Sberna
b) 3 componenti di Anfn: fam. Butturini, Campeotto, Resta;
c) Forum Nazionale delle Associazioni Familiari: G.Luigi De Palo e Andrea Sabbadini;
d) Centro Internazionale Studi sulla Famiglia, Milano: Francesco Belletti
e) Pontificio Istituto Teologico Giovanni Paolo II per le scienze del matrimonio e della famiglia, Roma: Mario Binasco
f) testata giornalistica “Avvenire”: Luciano Moia.

I criteri di valutazione utilizzati dalla giuria comprendevano la qualità del messaggio e del supporto scientifico, la diffusività del messaggio, l’innovazione circa i temi affrontati e le modalità di sviluppo, per un punteggio massimo conseguibile di 40 punti.

Per promuovere un’Associazione “in uscita”, in analogia ad una “Chiesa in uscita” voluta da Papa Francesco, la giuria, a supporto del giudizio finale, ha individuato i seguenti fattori come connessione tra i lavori premiati, sapientemente esposti da Giuseppe Butturini, già presidente di Anfn:
a) il valore dell’attività di ricerca e della presenza sul campo;
b) l’importanza dell’aspetto promozionale e propositivo in chiave relazionale;
c) l’importanza che per la famiglia hanno questi focus di attenzione: il rapporto con la scuola, un fisco attento alla famiglia, l’accoglienza e le relazioni nella fragilità.

A giudizio concorde della giuria, la vincitrice è stata Sara Braito, con: “ESSER-CI CORRESPONSABILMENTE. Una ricerca sul rapporto tra scuole e famiglie fra la letteratura europea e una first school britannica”, tesi di Laurea Magistrale in Scienze della Formazione Primaria, conseguita presso l’Università di Padova il 18.10.2019.
Alla vincitrice sono stati assegnati 1.000 euro come premio.

La giuria ha poi voluto riconoscere due menzioni speciali:
– a Marika Di Fabio, per la tesi “GRUPPI DI PAROLA PER FIGLI DI GENITORI SEPARATI E DIVORZIATI: L’EMOZIONE HA VOCE”, (Univ. di Roma)
– a Giovanna Musicco, per la tesi “LA FAMIGLIA NELL’ORDINAMENTO TRIBUTARIO ITALIANO”, (Univ. di Brescia).

In questa occasione, come decisione extra-bando, è stato concesso di dare un premio di 500 euro anche alle due menzioni speciali per la qualità del lavoro svolto.

I giovani sono risorsa per il futuro ed energia nuova per una società che sta purtroppo velocemente invecchiando: con questo bando, Anfn ha deciso di dar loro voce e fiducia, nel nome e per il bene della famiglia. Auguri e complimenti ancora a tutti i partecipanti!

Cinzia e G. Marco Campeotto
Unità formazione Anfn

In allegato gli abstract delle tesi:

ESSER-CI CORRESPONSABILMENTE – Sara Braito

LA FAMIGLIA NELL’ORDINAMENTO TRIBUTARIO ITALIANO – Giovanna Musicco

GRUPPI DI PAROLA PER FIGLI DI GENITORI SEPARATI O DIVORZIATI: L’EMOZIONE HA VOCE – Marika Di Fabio