• it
ANCHE I TRIBUTARISTI, CIFRE ALLA MANO: OCCORRE INVESTIRE SULLA FAMIGLIA

ANCHE I TRIBUTARISTI, CIFRE ALLA MANO: OCCORRE INVESTIRE SULLA FAMIGLIA

26 views
Condividi

C’era anche una rappresentanza ANFN all’importante convegno dei Tributaristi sul fisco a misura di famiglia: il vicepresidente Giuseppe Butturini e il consigliere Joe Avesani. ” In sostanza è stato presentato lo studio fatto dalla LAPET in sinergia con l’Università La Sapienza sui costi-benefici del progetto doi introduzione del Fattore famiglia.” riferisce Avesani ” A fronte di un costo previsto di circa 10 mld, al netto dei recuperi per IVA e IRPEF che l’attuazione del progetto comporta, si avrebbe un ritorno per l’aumento dei consumi di 17 mld e si recupererebbero 250.000 posti di lavoro. Il tutto dimostrato da tabelle e calcoli che non sto qui a riportarvi, anche perché sono profano im materia.”,.
“Sappiamo bene che in questo momento non ci sono soldi e che nel breve periodo bisogna prima di tutto difendere il bilancio dello stato contro l’assalto all’arma bianca che diverse lobbies e fazioni oggi tentano di portare.” Ha affermato Rocco Buttiglione,al convegno” E’ invece necessario e urgente, anche in tempi difficili, pensare alle famiglie. Nel medio e lungo periodo la riformulazione del sistema fiscale italiano deve assolutamente partire dalla famiglia mettendo al centro i figli. E’ una scelta di giustizia fiscale, di visione antropologica e anche sociologica, ma è anche una scelta conveniente per lo Stato. Mettere famiglie e figli al centro del sistema fiscale e del welfare vuol dire in prospettiva avere prestazioni migliori, maggiore soddisfazione, e al contempo rilevanti risparmi per il bilancio dello Stato, che inoltre così si assicura un futuro. Persino il problema delle pensioni ne avrebbe grandi ricadute positive.”
Insomma, dati alla mano, la famiglia è un ottimo investimento, e non solo per ridare speranza di futuro al nostro Paese, invecchiato e sfiancato dalla crisi. In allegato una piccola rassegna stampa in proposito

Scarica allegati:
rassegna_22896.pdf
rassegna_22883.pdf