• it
E’ tempo che la delega alle politiche familiari venga affidata ad una...

E’ tempo che la delega alle politiche familiari venga affidata ad una persona competente

45
Condividi
Alla nostra Associazione di famiglie numerose le dimissioni dell’On. Costa non fanno piacere, soprattutto perché il Ministro stava pensando  ad una politica fiscale strutturale e mirata, strettamente legata ai carichi familiari. A questo punto, speriamo che quanto abbozzato dal Ministro dimissionario — dopo tanti anni di attesa — non sia abbandonato, ma possa prendere corpo nella prossima Conferenza Nazionale della Famiglia prevista per fine settembre e in particolare nella prossima Legge di bilancio.
I recenti dati ISTAT sono drammatici: la povertà in Italia colpisce in modo sempre più duro le famiglie con 3 o più figli e i giovani. Si comprende facilmente come questa situazione faciliti nelle famiglie e nei giovani un atteggiamento di sfiducia nei confronti dello Stato, un atteggiamento che rischia di sfociare poi nella disaffezione per quanto la politica rappresenta. E’ un momento molto delicato.  Per questo è necessario che il Presidente del Consiglio affidi la delega alle politiche familiari a una persona competente, ma soprattutto a qualcuno che creda davvero nella famiglia, ne conosca per esperienza diretta le difficoltà, le iniquità che patiscono le famiglie più numerose a dispetto del dettato costituzionale, da troppo tempo disatteso.
Una persona che abbia qualche idea di come superare una volta per tutte questi problemi e che possa dare un colpo d’ala all’azione del Governo. Perchè investire sulla famiglia significa spingere il PIL e favorisce la ripresa e la fiducia.
Ci permettiamo di indicare una persona che ha queste caratteristiche: l’on. Mario Sberna, fondatore della nostra Associazione.

Il Presidente
Raffaella e Giuseppe Butturini