• it
Famiglie numerose: bene il #pattoxnatalità presentato dal Forum. L’alternativa? La crisi del...

Famiglie numerose: bene il #pattoxnatalità presentato dal Forum. L’alternativa? La crisi del nostro welfare

70
Condividi

Se le culle sono sempre più vuote, l’economia arranca e il sistema del welfare va in tilt. La pensano così Giuseppe e Raffaella Butturini genitori di dieci figli, alla guida dell’associazione che raduna le famiglie numerose d’Italia. «È sempre più raro – osservano i Butturini – incontrare coppie che scelgono di mettere al mondo molti figli. Negli anni Sessanta del secolo scorso le famiglie con almeno quattro figli erano circa un milione, oggi sono meno di 130mila. Senza dover scomodare i coraggiosi, oggi il tasso di fertilità non garantisce il ricambio generazionale: serve dunque una inversione di rotta nelle politiche per la natalità e per il benessere familiare. E la prossima legislatura rappresenta una occasione storica per elaborarle».

Le famiglie numerose aderiscono dunque «convintamente al #pattoXnatalità» presentato questa mattina in Senato dal presidente del Forum nazionale Gianluigi De Palo.
«Anche gli studi del nostro osservatorio politico concordano con i dati presentati dagli esperti: ogni nuovo nato, secondo le nostre stime,  vale 8.512 mila euro all’anno di consumi imputabili al Pil. La famiglia con figli tanto, tutto al nostro Paese: quanto il nostro Paese è disponibile a dare alla famiglia con figli?».

Andrea Bernardini