• it
Comunicato in riferimento al “Popolo della Famiglia”

Comunicato in riferimento al “Popolo della Famiglia”

1918
Condividi

Carissimi,
forse avrete appreso che due esponenti del Comitato “Difendiamo i nostri figli” – Mario Adinolfi e Gianfranco Amato – hanno deciso di dar vita ad un nuovo partito, chiamandolo “Il popolo della famiglia”.
La nuova formazione politica parteciperà alle prossime elezioni amministrative e lo stesso Adinolfi si candiderà come sindaco di Roma. L’iniziativa é legittima; ma essa non impegna in alcun modo il Comitato “Difendiamo i nostri figli”; lo ha precisato lo stesso portavoce del Comitato, Massimo Gandolfini, dicendo che il nuovo “partito non é il partito del Comitato” e che il Comitato nemmeno in futuro fonderà un partito, ma continuerà a dar voce e corpo ai diritti e alla attese della famiglia naturale, tutelandone in particolare ii bambini, in ogni sede e presso ogni istituzione.
La nostra associazione guarda con attenzione e con interesse a chiunque si impegna concretamente e ragionevolmente in campo politico – individualmente o come associazione – senza per questo identificarsi con un partito in particolare. La famiglia, infatti, é e resta l’asse portante del bene comune e quindi é un bene di tutti e un dovere di ogni partito.

Con il Direttivo ANFN il presidente Raffaella e Giuseppe Butturini