• it
Sociale Ascoli, presentate le attività del Centro del Riuso Riù

Sociale Ascoli, presentate le attività del Centro del Riuso Riù

9 views
Condividi
 

Sociale Ascoli: sono tante le attività che vengono svolte all’interno del Centro del Riuso Riù situato in via Speranza ad Ascoli Piceno. Il centro è nato grazie all’Amministrazione Comunale che insieme all’Assessorato alle Politiche Sociali ha istituito, diversi anni fa, la Ludoteca Riù per permettere a tutti i bambini diverse  attività di gioco ma anche di conoscere gli strumenti per una valida educazione ambientale.

Grazie all’Associazione  Nazionale Famiglie Numerose sono stati donati giochi, passeggini, carrozzine e accessori per la puericultura a tutte le famiglie bisognose.

Sociale Ascoli: cos’è il centro del riuso

Era il 2013 quando il Comune di Ascoli aveva ottenuto il finanziamento per il Centro del Riuso. Inizialmente è nata la Ludoteca Riù,uno spazio aperto a tutti i bambini  e ragazzi e all’interazione con altri enti come scuole, centri per l’infanzia e circoli. Vanta diversi materiali di riuso, dalla plastica alle lattine, dal legno alla carta, dalle stoffe ai tappi al cartone.

“Oltre alla Ludoteca che era importante per le attività di gioco per i bambini, c’era bisogno anche di un’offerta che prevedeva anche attività esperienziali. Questo centro è nato affinché i più piccoli facciano anche esperienza”, ha sostenuto il Sindaco, Guido Castelli.

Importanti sono anche i progetti che sono nati in collaborazione con il Centro del Riuso. “Insieme all’ITI di Ascoli è nato questo progetto. I ragazzi tramite alternanza scuola-lavoro, hanno messo apposto e ripristinato i computer e li hanno donati alle diverse associazioni di volontariato e alle scuole. L’Associazione Famiglie Numerose è composta da persone che fanno della famiglia un valore e il nostro appoggio verso di loro è stato immediato”, ha spiegato la Vice Sindaco e Assessore alle Politiche Sociali, Donatella Ferretti. 

Lo spirito e l’obiettivo del Centro è quello di riflettere sull’importanza della conoscenza di tutti i materiali anche se considerati “rifiuti da abbandonare” che invece possono essere riutilizzati e trasformati in qualcosa di utile.

La Ludoteca si trova in Via Speranza ad Ascoli mentre il Centro del Riuso è aperto il Giovedì dalle 14:30 alle 15:45 e si trova vicino all’ex mattatoio comunale. Il centro è stato  messo a disposizione dall’Associazione Famiglie Numerose.

L’Associazione Nazionale Famiglie Numerose

Si tratta di un Associazione composta da diverse famiglie che hanno almeno quattro figli tra naturali, adottivi o affidati che si sono unite per un unico obiettivo, far nascere una famiglia di famiglie nella quale ognuno ha un proprio ruolo e lo esercita con amore e solidarietà verso gli altri.

Insieme creano gruppi di acquisto solidali, banche del tempo, mercatini dell’usato ma sopratutto promuovere e salvaguardare i loro diritti, i diritti delle famiglie numerose e le politiche familiari a loro sostegno.

“Noi oltre ad occuparci della nostra famiglia e del nostro lavoro, ci dedichiamo anche al Centro del Riuso di Ascoli, raccogliendo materiali per l’infanzia, box, indumenti, passeggini e lo doniamo a chi ha bisogno. Non ci rivolgiamo solo alle famiglie numerose ma a tutte! Insieme alla Brico Center abbiamo organizzato sotto il periodo natalizio,un incontro presso il Centro del Riuso, con i bambini; hanno smontato dei giochi e hanno imparato a scomporre e a vedere di recuperare qualcosa con i pezzi rotti. Questa iniziativa si ripeterà perchè organizzeremo un laboratorio sempre con la Brico Center dove i bambini impareranno a costruire dei giocattoli con i materiali riciclati”, hanno spiegato  Marco e Grazie Galiè, Consiglieri dell’Associazione Nazionale Famiglie Numerose.

Fonte: primapaginaonline.it    scritto da Elena Minucci