• it
Family, il caso-Alghero a Bruxelles … grazie anche ad Anfn

Family, il caso-Alghero a Bruxelles … grazie anche ad Anfn

8
Condividi

Di seguito il comunicato stampa del comune di Alghero in merito ai lavori del Comitato economico sociale europeo alle politiche familiari di Bruxelles. In particolare sono stati presentati due progetti, la Carta Europea delle famiglie numerose e il Network europeo dei comuni amici della famiglia, progetti in cui Anfn svolge un ruolo attivo attraverso l’impegno della famiglia Mauro e Filomena Ledda che sono responsabili dell’ufficio Politiche Familiari del Comune di Alghero, e coordinatori del Network italiano dei Comuni amici della Famiglia.

 

Gentilissimi,
continuano con successo e soddisfazione le attività rivolte alle famiglie, con azioni politiche trasversali: il caso-Alghero al centro dei lavori del Comitato economico sociale europeo alle politiche familiari di Bruxelles. Alla presenza di Mauro Ledda, rappresentante dell’ufficio Politiche Familiari del Comune di Alghero e coordinatore nazionale del network italiano dei Comuni amici della Famiglia, i referenti di diverse nazioni europee, tra le quali il Portogallo, la Germania, Francia, Spagna, l’Ungheria e la Polonia, in questi giorni hanno potuto studiare e approfondire il progetto pilota sulla famiglia di cui Alghero è capofila. Azioni mirate e concrete quelle avviate dal primo Comune col marchio ” Family ” in Italia fuori dal Trentino: dai pannolini gratis agli sconti sulle imposte locali, dalle tariffe museali, al parco, nelle grotte, nei servizi family, fino alle politiche di conciliazione nei luoghi di lavoro e nella flessibilità degli orari, dal fasciatoio nelle strutture ricettive ai menu per bambini nei ristoranti, dall’ufficio dedicato alle famiglie in Comune agli sconti nelle mense e negli scuolabus per chi ha più figli, fino alla programmazione culturale rivolta alle famiglie. La presenza a Bruxelles è stata anche l’occasione per intessere nuovi e proficui contatti con gli uffici di rappresentanza della Regione Sardegna e del Trentino Alto Adige, con l’idea di affinare alcuni interessanti progetti europei sulla spesa al consumo rivolti alle famiglie. ” C’è ancora tanto da fare, insieme, ma la strada è quella giusta perché le politiche familiari concrete, non ideologiche e capaci di generare futuro partono dal basso, dalle città unite in una rete di azioni positive e contagiose” ha ripetuto il sindaco di Alghero Mario Bruno, che ringrazia ancora la struttura comunale e i competenti uffici per l’enorme lavoro realizzato e i risultati raggiunti. Riviera del Corallo che si prepara ad ospitare il prossimo 5 ottobre la prima convention nazionale del network ” Family ” in Italia (sala convegni Lo Quarter), alla presenza di una folta delegazione di città europee. Iniziative inserite all’interno dell’ Alguer Family Festival – una Città per la Famiglia , la seconda edizione del grande contenitore di eventi culturali, musicali e di spettacolo rivolto a tutte le famiglie: Otto giorni ricchissimi, dal 30 settembre al 7 ottobre, animeranno le piazze e i luoghi di Alghero col coinvolgimento concreto e diretto degli algheresi. In allegato alcuni scatti delle sessioni di lavoro presso la competente Commissione a Bruxelles.