• it
CALABRIA: Progetto “Giacobbe”, non solo incontro di formazione ma occasione per...

CALABRIA: Progetto “Giacobbe”, non solo incontro di formazione ma occasione per riabbracciarci e stare insieme.

32 views
Condividi

Domenica 15 Marzo presso il salone parrocchiale della chiesa dedicata a S. Luca Evangelista a Reggio Calabria, i Presidenti nazionali dell’ANFN Giuseppe e Raffaella Butturini insieme a Paolo Puglisi e Luca Gualdani hanno incontrato i Coordinatori Regionale, Provinciali della Calabria e le famiglie delegate nei vari servizi.
L’incontro nasce dalla necessità di comunicare le novità informatiche introdotte dal progetto “Giacobbe” nella fruizione del sito dell’Associazione. In particolare l’iniziativa, cofinanziata dal Ministero del Welfare tramite apposito bando, viene ad affiancare e migliorare i servizi fin qui gestiti dal piattaforma web “Isacco” ormai non più esaustivo a fronte delle necessità gestionali man mano evidenziatesi nel tempo.
Ed ecco che:
• Raccolta automatica dei dati
• Aggiornamento automatico delle pagine regionali
• Inserimento versamento quote annuali
• Stampa automatica tessere munite di codice a barre per poter accedere alle convenzioni
• Scambio casa e accoglienza figli delle famiglie dell’associazione per motivi di studio o lavoro
avranno uno spazio e modalità di fruizione migliorate e ampliate mediante soluzioni tecniche ottimizzate e semplificate nelle procedure in fase di registrazione o cancellazione dei dati ed emissione di comunicazioni agli associati per province, regioni e nazionale con una dettagliatissima tracciabilità documentale puntuale.
A spiegare gli aspetti prettamente tecnici si è cimentato Paolo, riuscendo a mantenere viva l’attenzione dei presenti con il solito garbo e chiarezza.
A seguire i chiarimenti a fronte delle domande poste dai coordinatori. Luca, invece, ha supportato il tutto coordinando la visualizzazione delle slide sullo schermo senza troppi affanni.
L’ aspetto tecnico però non ha inciso più di tanto rispetto alla gioia di rivedersi e di stare insieme.
L’incontro è stato anche occasione per fare una riflessione sull’andamento dell’associazione in Calabria, quanto è stato svolto sinora, le problematiche incontrate, le iniziative per il prossimo futuro. I nostri amici del nazionale hanno ascoltato le varie esperienze e proposte dei presenti, in particolare quelle dettagliate di Antonino Laganà, coordinatore Regionale, e di Gino Zito coordinatore provinciale, ormai ben rodati ed attivissimi ed anche ben supportati da tutti noi in vari settori. C’è da aggiungere un ulteriore allargamento dell’associazione qui in Calabria con la nomina dei nuovi coordinatori provinciali di Crotone i coniugi Pasquale e Francesca Mungari, per Vibo Valentia i coniugi Luciano e Maria Teresa Piccone e per Cosenza i coniugi Armando e Francesca Catalano al quale diamo un caloroso benvenuto ed augurio di fruttuoso impegno.
C’è l’ufficializzazione degli incarichi già a suo tempo segnalati per il Banco Alimentare e per le Convenzioni, inoltre abbiamo due new entry con i prof.ri Augusto e Laura Cosentino e il sottoscritto prof. Antonino Drago e mia moglie Cresencia per quanto riguarda il settore Scuola.
Il Presidente Giuseppe Butturini in questo incontro ha nuovamente ribadito, con la sua passionale enfasi di chi ci crede con tutto se stesso, della bellezza e importanza della famiglia numerosa. Anche in questa occasione ci ha ricordato che la nostra principale mission è testimoniare l’unità dei coniugi, pilastri della famiglia, e della bellezza della scelta di avere tanti figli intorno a noi contro la mentalità individualista dei nostri tempi.
Naturalmente non poteva mancare una sana pausa conviviale, dopo tutte queste argomentazioni necessitava un buon pasto ristoratore per rimetterci in sesto, a questo ha provveduto l’impeccabile capacità organizzativa di Gino il tutto ben innaffiato da buon vino locale.
Una bella e animata tavolata arricchita, manco a dirlo, da tanti bambini e giovani mamme.
A rileggerci a presto.

Da Reggio Calabria, Antonino Drago.


Capo Redattore Gino Zito