• it
Anfn, da Trento la proposta di una legge organica per le famiglie...

Anfn, da Trento la proposta di una legge organica per le famiglie numerose

415
Condividi

TRENTO – Una via privilegiata per l’accesso al mercato per i componenti di famiglie numerose. Case popolari a misura di grandi famiglie. Aumento degli assegni familiari. Voucher per le spese di istruzione.
Una delega al governo per la riforma del trattamento tributario delle famiglie numerose. La valutazione d’impatto familiare delle singole norme.
L’istruzione della giornata nazionale della famiglia. L’Associazione nazionale famiglie numerose rilancia da Trento una proposta di legge organica a sostegno delle grandi famiglie. Una legge che renderebbe concreto il principio costituzionale (non oggetto di  proposta di riforma).

La proposta recepita e rilanciata in un atto parlamentare sottoscritto da diciotto deputati, ha iniziato il suo iter parlamentare, ha osservato Alfredo Caltabiano, intervenendo  questa mattina alla conferenza stampa organizzata da Anfn.
L’associazione rilancia il progetto della carta famiglia nazionale. Era già stata inserita nella legge di stabilità di questo anno. Ma ancor attende il decreto attuativo.
L’associazione ha scritto una lettera al ministro Giuliano Poletti.
Perché per niente soddisfatta dalla sua risposta al deputato Mario Sberna che, in un question time, chiedeva conto di tanto ritardo nell’avvio della carta famiglia.
Per leggere il documento inviato al ministro clicca qui. Oggi pomeriggio le famiglie si confronteranno su politiche familiari nazionali e regionali, sulle esperienze dei gruppi di acquisto familiare e del banco alimentare, sui progetti del comune amico della famiglia e del sostegno al lavoro e su mille altri modi di far rete tra grandi famiglie in Italia.

La sera alle ore 21, in un talk show, si confronteranno il deputato Mario Sberna, portavoce delle istanze delle famiglie numerose in parlamento, Luciano Malfer, direttore dell’agenzia per la famiglia della provincia autonoma di Trento e Mario Bruno, sindaco di Alghero.
Domenica al consiglio nazionale e alle famiglie coordinatrici regionali si uniranno le famiglie associate che vorranno per l’assemblea nazionale dell’associazione, chiamata ad approvare alcune modifiche statutarie e ad approvare il bilancio economico. A conclusione del consiglio sarà assegnato il premio Anfn perla famiglia al comune di Alghero, che ha affidato all’associazione nazionale famiglie numerose il coordinamento di un apposito ufficio per le politiche candidandosi a fregiarsi del marchio comune amico della famiglia. A Giacomo Mazzariol, un giovanissimo scrittore, autore del libro autobiografico “Mio fratello
rincorre i dinosauri”. E alla catena di supermercati Oasi-Tigre che riconosce alle grandi famiglie uno sconto significativo sulla propria merce, anche quella già proposta in promozione.

Di seguito alcune immagini tratte dalla conferenza stampa: