• it
Stefano Lipparini: “Schio dà una risposta di vera civiltà”

Stefano Lipparini: “Schio dà una risposta di vera civiltà”

26 views
Condividi

Il nostro responsabile dei rapporti con gli enti locali scrive al comune di Schio per congratularsi dell’iniziativa di abbuonare la retta dell’asilo ai “quarti” figli, un modo concreto di incontrare i bisogni delle famiglie numerose che ci auguriamo venga presto imitato dagli altri comuni italiani

OGGETTO: delibera Giunta Comunale n. 363 del 9 ottobre 2007

Preg.mo Sig. Sindaco,

la famiglia Grotto Franco e Fiorella, nostra associata, ci ha informato del contenuto della delibera in oggetto e cioè dell’esenzione dal pagamento della retta di frequenza alla scuola d’infanzia a partire dal 4° figlio in presenza di determinate situazioni economiche e famigliari.

Le esprimiamo grande soddisfazione e sentita gratitudine che La preghiamo di estendere a tutta l’Amministrazione.

Ancora una volta un Comune, ossia quel “pezzo” di Repubblica Italiana (intesa come insieme di Stato-Regioni-Provincie-Comuni) più vicino alla gente si dimostra maggiormente sensibile alle esigenze di famiglie che, come ha dimostrato il rapporto Istat del 4 ottobre 2007, si avvicinano allo stato di povertà per il semplice motivo di aver accettato ed accolto dei figli, vera ricchezza per il futuro di ogni comunità. La Vostra è una risposta di vera civiltà !

Auspichiamo che il Legislatore possa quanto prima mettere mano ad una riforma dello strumento ISEE che è ritenuto in via pressocchè unanime uno strumento inadeguato soprattutto in presenza di numerosi figli (più si hanno figli e più si è penalizzati !); Vi auguriamo per il futuro di poter disporre di maggiori risorse per le politiche famigliari al fine di poter innalzare il limite ISEE che avete fissato e consentire ad un maggior numero di famiglie di usufruire dell’agevolazione.

Se ritenete opportuno farci avere copia della deliberazione in oggetto, sarà nostra cura ed interesse inviarla all’Anci – Associazione Nazionale Comuni Italiani, accompagnandola con un nostro commento di apprezzamento.

Grazie ancora e saluti molto cordiali.

S. Giorgio di Piano, lì 25.10.2007
Dott. Stefano Lipparin
i
Responsabile Nazionale
Rapporto Enti Locali