• it
Rapporto sulle famiglie numerose in Germania

Rapporto sulle famiglie numerose in Germania

160 views
Condividi

Germania: la Fondazione Konrad Adenauer ha pubblicato uno studio intitolato “Tre figli e più – Famiglie dal Centro della società”, il quale attesta che nello stato tedesco vivono attualmente 893.000 famiglie con tre o più figli minorenni, e che queste non godono di politiche familiari adeguate.

Elisabeth Müller, Presidente federale dell’Associazione tedesca delle famiglie numerose, afferma che la maggioranza delle madri e dei padri di famiglie numerose ha un alto livello di istruzione. Aggiunge inoltre: “Denunciarli come precari o etichettarli come modelli di vita obsoleti non renderà giustizia né alle loro prestazioni né al loro peso sociale”. “I genitori di più di tre figli non inciampano nei loro piani di vita, ma vogliono una grande famiglia e vivere la responsabilità.”

Nello studio vengono anche citate le ragioni culturali del declino del numero di famiglie numerose: si fa riferimento sia alla norma dei due figli stabilita attraverso la pubblicità, i media e i libri per bambini, sia al principio della paternità responsabile, che ha portato via il coraggio di molti genitori di avere una famiglia più grande.
Al giorno d’oggi la più grande difficoltà che le famiglie affrontano è la conciliazione tra vita professionale e vita familiare.

Müller sottolinea la positività di quanto emerso nello studio rispetto al grado di istruzione dei genitori delle famiglie numerose, che fotografa questo genere di famiglie non più come un segno di “degrado” sociale, ma come un seme di speranza per il futuro della società che sta crescendo in grembo a persone istruite e capaci.

È necessario quindi che la politica si concentri sulle famiglie della classe media, così da migliorarne le condizioni di vita, riconoscendo concretamente i servizi forniti dalle famiglie numerose, impegnandosi per garantire un’armonia di tempo, denaro e infrastrutture.

Articolo originale presente sul sito web Elfac Report in Germany: Large families in the middle of society sintesi e traduzione in italiano a cura di Anna Invernici.