Partiti, su famiglia e natalità ecco il libro delle promesse

    185 views
    Condividi

    I dati Istat mettono a nudo gli annunci elettorali Governo e opposizioni silenti, la sconfitta è collettiva E nella manovra 2025 zero margini

    Dopo i pesantissimi dati sulla natalità nel 2023 resi noti venerdì dall’Istat, viene da chiedersi che fine abbiano fatto molte delle promesse elettorali di chi ora è al governo, e dunque anche su questi temi ha convinto i cittadini a farsi dare fiducia. Colpisce tra l’altro la totale assenza di reazioni politiche ai numeri più che preoccupanti dell’Istituto nazionale di statistica: e se il silenzio della maggioranza può essere motivato dalla difficoltà di avanzare una difesa, il silenzio dell’opposizione sembra avere come principale motivazione la distrazione, o la concentrazione su altri dossier forse ritenuti più importanti. La parola l’aveva presa, Giorgia Meloni, poche ore dopo la notizia dell’aumento degli indicatori di povertà, in quel caso aveva in sostanza dato la “colpa” all’inflazione. Sulle nascite, invece, la premier, i ministri e le forze parlamentari che sostengono l’esecutivo restano sotto coperta, schiacciati dalla complessa situazione di chi deve giustificare quanto promesso e non fatto.

     

    Continua a leggere l’articolo completo su avvenire.it di Marco Iasevoli