• it
CONCILIAZIONE FAMIGLIA-LAVORO: ANFN FIRMA ACCORDO PILOTA CON REGIONE LOMBARDIA

CONCILIAZIONE FAMIGLIA-LAVORO: ANFN FIRMA ACCORDO PILOTA CON REGIONE LOMBARDIA

39 views
Condividi

ANFN firma l’Accordo di collaborazione per la conciliazione famiglia-lavoro tra Regione Lombardia, Provincia Monza Brianza, Confindustria, Sindacati, ASL e Terzo Settore.
Il documento firmato lo scorso 30 novembre presso la sede di Confindustria Monza e Brianza, prevede l’insediamento di un ‘Comitato Strategico Conciliazione Donna-Famiglia-Lavoro’ a livello provinciale, che dovrà aiutare la Regione Lombardia nell’estendere e finanziare iniziative quali l’adozione di orari flessibili, piani di congedo, voucher per maternità.
Con l’accordo di conciliazione, la Regione Lombardia recepisce la normativa europea sul tema e si pone in prima fila in una iniziativa pilota in Italia per costruire una rete territoriale tra soggetti del sociale, dell’economia pubblica e privata che garantisca un adeguato scambio di informazioni sulle buone prassi e la costruzione di una politica di conciliazione organica e strutturata.
“Ci è stato chiesto di firmare questo accordo come Associazione Famiglie Numerose, prima ancora di altre importanti associazioni sul territorio, “afferma Cesare Palombi, famiglia delegata ANFN, “in seguito alla nostra attività e in particolare all’iniziativa della Carovana per la Famiglia che inserendo le famiglie nei piani d’ambito, le rende protagoniste di un nuovo welfare a misura di famiglia.”
La carovana della Famiglia, partita da Caravaggio nei giorni scorsi con un corso di formazione a cui ha partecipato anche il dot. Giorgio Scivoletto, direttore sociale dell’ASL di Monza e Brianza e coordinatore dell’”accordo di collaborazione”, prevede infatti una capillare informazione sul territorio, con 98 serate previste nell’arco del 2011, una ogni piano di zona lombardo.
“Siamo divenuti interlocutori di tutte le istituzioni sociali lombarde e intendiamo ascoltare l’esortazione di mons. Dante Lanfranconi, che- continua Palombi ci ha richiamato a riconoscere e sostenere con forza e fattivamente l’insostituibile funzione sociale della famiglia, cuore della vita affettiva e relazionale nonché luogo che più e meglio di tutti gli altri assicura aiuto, cura, solidarietà, capacità di trasmissione del patrimonio valoriale alle nuove generazioni”, chiedendo a tutti i soggetti istituzionali e so¬ciali di impegnarsi “nell’assicurare alla famiglia efficaci misure di sostegno dotandola di risorse adeguate e permettendo una giusta conciliazione con i tempi di lavoro”. Lanciandoci l’augurio che “la vostra Carovana per la Famiglia, ispirandosi a queste parole, individui modalità e percorsi concreti per realizzarle.”

Con la firma dell’Accordo, Regione e Enti Locali si impegnano a trovare strategie per conciliare il tempo del lavoro con la vita delle famiglie per favorire la donna che lavora, ma anche l’uomo, tenendo conto delle esigenze famigliari nel suo insieme.

ANFN raccoglie questa sfida e impegna tutte le sue famiglie associate a realizzare delle proposte e dei progetti che vadano in questa direzione, con la collaborazione di tutti e della disponibilità di ciascuno a lavorare sul proprio territorio per costruire dalla base il bene delle famiglie.