• it
Terremoto in centro Italia, Anfn si mobilita

Terremoto in centro Italia, Anfn si mobilita

535
Condividi

Un abbraccio alle tante famiglie coinvolte dal terremoto di questa notte.
Come associazione non abbiamo grossi mezzi, ma il valore della solidarietà va oltre e si realizza anche con il poco di molti.
Anche questa volta, come  già in altre occasioni, tramite i coordinatori regionali e provinciali che vivono nei posti colpiti dal terremoto, cercheremo di dare il nostro contributo.

Le famiglie Paolini e Longa, nostre associate che abitano ad Arquata, stanno bene e le loro case non sono state coinvolte dai crolli. Entrambi i capofamiglia  stanno collaborando  con i tanti volontari per essere di aiuto, in particolare Italo Paolini che è medico.

Una famiglia associata ci ha già contattati per comunicarci che mette a disposizione  di una famiglia numerosa rimasta senza casa a causa del terremoto, un appartamento in provincia di Ascoli Piceno che normalmente affitta per le vacanze.

Vi ricordiamo che tramite l’iniziativa  AIUTIAMOCI è possibile fare una donazione, a favore della nostra associazione, deducibile ai fini fiscali.
In questo caso come causale potete mettere Offerta liberale per le famiglie colpite dal terremoto.

 

Inoltre c’è la possibilità di fare una donazione immediata tramite la carta di credito con il tasto Dona subito, non è necessario  offrire grandi cifre, molti di noi pur volendo non se lo potrebbero permettere, ma anche i 5 o 10 euro messi tutti insieme  contribuiranno ad aiutare le famiglie.
Come associazione  garantiamo che  quanto offerto verrà dato direttamente alle famiglie secondo le necessità che verranno verificate dai nostri coordinatori locali.

Trovate il Dona subito  in alto a destra del titolo di questa notizia.