• it
Il primo tempo è appena iniziato

Il primo tempo è appena iniziato

63
Condividi

Due giornate intense a parlare di famiglia, ascoltare relazioni e risultati di ricerche da Professori e Professoresse che si sono alternati nell’illustrare i lavori che hanno preceduto questa Terza Conferenza sulla Famiglia.

Lavori aperti e conclusi dagli interventi di coloro che ci governano.

Nel 2017 la situazione in Italia è grave, la famiglia viene sistematicamente destrutturata, come istituzione. I media che rilanciano notizie terribili di violenze e abusi, la rendono non credibile e quasi un luogo da temere anziché amare.

Nella realtà, ci dicono demografi e sociologi, è tutta un’altra cosa.

La famiglia è ancora e sarà il luogo privilegiato per venire al mondo, crescere e sviluppare il proprio intelletto, comprensivo degli usi e costumi e perché no, la fede, che proprio quella famiglia può trasmettere. Questo aspetto, osservato ed evidenziato dai tecnici presenti alla Conferenza, è di fatto ignorato dalla politica italiana, che pare concentrarsi di più sugli effetti di una politica fiscale iniqua e pericolosa, che sta impoverendo le famiglie italiane, investendo grandi risorse per far fronte alla povertà. Manovra sicuramente necessaria e urgente, ma non risolutiva del problema, finché non si mette mano al sistema fiscale e alla dignità culturale di una istituzione naturale che ha permesso alla società civile di evolversi nei millenni.

Chiediamo al Governo, che nella persona dell’Onorevole Boschi ha chiuso i lavori della Conferenza, di non fermarsi qui, anche se il mandato sta per scadere, ma di dare il via a tutto ciò che può iniziare a risolvere quanto emerso durante il lavori.

Il primo tempo, è appena iniziato… non si creda che le famiglie italiane lo considerino concluso con la Conferenza sulla Famiglia.

Carlo, Alfredo, Alessandro, Paolo, Stefano e Emanuela