Dicono di noi   Sala stampa   Comunicati  Iniziative   Video    Cerca nel sito:  
 30/11/2014  L'ANFN CHE VORREI  •  27/11/2014  Offerta computer portatili Lenovo T410  •  26/11/2014  DAVIDE CASA PROTETTA: garantisce una navigazione sicura a tutta la famiglia  •  25/11/2014  Proposta cooperativa edilizia di abitazione vicino a Pordenone  •  24/11/2014  Il bene comune passa attraverso la famiglia  •  23/11/2014  Veneto - Consulenza gratuita per risparmio in bolletta  •  22/11/2014  Lazio: Al via "Nursery in Rete", store gratuito per bambini da 0 a 12 mesi  •  22/11/2014  Bergamo: Prezzo dell’acqua: ancora polemica «Così le famiglie sono penalizzate»  •  21/11/2014  Vendo Renault espace 7 posti   •  21/11/2014  Gisela Auxiliadora si è laureata in ingegneria chimica dei materiali  Feed RSS facebook Youtube Youtube





Trentino-Alto-Adige Friuli-Venezia-Giulia Veneto Marche Umbria Abruzzo Molise Valle-da-Aosta Lombardia Piemonte Emilia-Romagna Liguria Toscana Lazio Puglia Basilicata Campania Calabria Sicilia Sardegna
È suonata la prima campanella nelle scuole di ogni ordine e grado d’Italia e, con l’inizio della scuola, torna puntuale la questione della “tassa di iscrizione” (che dovrebbe essere un contributo volontario). A quanto ammonta?
 
non abbiano ricevuto richiesta per alcun contributo volontario

meno di venti euro a figlio

tra venti e quaranta euro a figlio

tra quaranta a sessanta euro a figlio

oltre sessanta euro a figlio

 


 
Stampa questa pagina  Invia ad un amico 

SALERNO, FAMIGLIA AL CENTRO

Carissimi, Con qualche giorno di distanza, che è servito a far decantare l'emozione ed anche le sensazioni particolari del giorno dopo, in cui è sembrato mancare qualcosa alla nostra vita... eccoci con un piccolo bilancio del Convegno tenutosi lo scorso 21 aprile.
Negli scambi di sms del "day after" ... tra noi organizzatori qualcuno ha usato la parola "trionfo"... altri sono stati più moderati... diciamo che sicuramente è andata molto molto bene.
Il Salone dei Marmi era pieno (circa 300 posti a sedere) con tante persone in piedi...
Il nostro Vescovo, Mons.Moretti è stato molto contento dell'evento e del risultato ed anche il Sindaco, On.Vincenzo De Luca è stato contentissimo ed ha partecipato, alla sua maniera con un discorso dai toni molto coinvolgenti.
Il risultato concreto è la prossima costituzione della Consulta Permanente per la Famiglia in cui saranno coinvolti i rappresentanti delle associazioni presenti sul territorio che si occupano dell'universo famiglia, la decisione di avviare un tavolo tecnico per l'integrazione dei coefficienti ISEE per le tariffe comunali sulla base del "Quoziente Parma" e l'avvio della fase operativa della "Family Card".
In tutti i progetti c'è il nostro "zampino" dove più, dove meno, ma siamo sicuramente molto contenti di aver collaborato, tenuto conto dei non tanti associati che abbiamo in città, con diverse altre associazioni cattoliche, alla realizzazione di un evento che speriamo sia una pietra miliare delle politiche per la famiglia qui in città.
Un dato inconfutabile, sicuramente desiderato e voluto, ma che nei fatti ha superato ogni più felice aspettativa... è stata la sinergia fra istituzioni, apparentemente contrapposte (Comune e Diocesi) ed associazioni e movimenti, il tutto nel nome della famiglia.
Il clima che si respirava in sala era elettrizzante, si percepiva l'atmosfera tipica delle grandi occasioni e, soprattutto, tutti i partecipanti erano consapevoli di partecipare ad un momento in cui era "giusto", nel senso più nobile del termine, porre l'attenzione su un elemento fondamentale dell'esistenza di ognuno... la famiglia...
Di seguito riportiamo un piccolo estratto del discorso del Sindaco di Salerno, On. Vincenzo De Luca e, poi, alcuni link al sito della Family Card dove troverete una interessantissima rassegna stampa che parte dai resoconti successivi alla conferenza stampa di presentazione del convegno fino a quanto pubblicato il giorno successivo al convegno stesso. C'è anche un piccolo video della parte finale del discorso del Sindaco, anche qui, decisamente interessante...
Rinnoviamo il nostro ringraziamento a tutti gli amici delle associazioni che hanno partecipato all'organizzazione dell'evento, alla Diocesi ed al Comune di Salerno ed ai prestigiosi relatori che hanno arricchito la nostra giornata e, non certamente da ultimi, a tutti gli sponsor che hanno contribuito a coprire le spese organizzative.

A presto e grazie a tutti !
Vincenzo ed Emma Lomonaco
Famiglia Delegata, Salerno

Estratto del discorso del Sindaco di Salerno, On.Vincenzo De Luca "In tutte le aree sociali assistiamo a forti polarizzazioni e contraddizioni interne. Vale, ad esempio, nel mondo del lavoro. E' vero che bisogna tutelare i lavoratori, ma è pur vero che certe "liturgie" sindacali del passato non sono più tollerabili. Le contraddizioni sono presenti anche nel mondo dell'impresa: assistiamo ad episodi drammatici di imprenditori che si sucidano per non esser riusciti a portare avanti l'azienda cui hanno dedicato la vita e a salvare dipendenti cui magari erano legati da rapporti umani che vanno al di là del semplice rapporto lavorativo; ma al tempo stesso è un mondo pieno di farabutti senza scrupoli. E tanti farabutti esistono tra i ceti professionali, un mondo nel quale in tanti non fatturano nulla e poi magari girano su auto di lusso.
Tutto questo rende difficile governare una nazione. E lo è ancora di più nel nostro Paese, dove da decenni non riusciamo ad avere un leader in grado di suscitare entusiasmi e condurre i cittadini in direzione di quel profondo cambiamento di cui si necessiterebbe. L'Italia si sta salvando solo grazie ad una rete di singoli cittadini e singole amministrazioni che lavorano con sacrificio e senza arrendersi. Ma, se si continua di questo passo, il Paese scivolerà sempre più verso il basso.
Un valore strategico, in questo contesto, può averlo la famiglia; ma è necessario, innanzitutto, che si recuperino valori, legami, scambi generazionali che si sono via via persi. Dobbiamo chiederci ogni giorno cosa dà valore alla nostra esistenza. Io credo che il senso ultimo della vita sia nello stare in pace con la propria coscienza. E, dunque, ad esempio, non abbandonare una persona anziana potrà creare qualche disagio, ma farà di noi veri esseri umani. La solidarietà, dunque, è uno dei valori su cui deve reggersi una società. Ma, soprattutto con i tempi che corrono, con essa dovrà convivere un altro principio fondamentale, quello della responsabilità di ciascuno. Le risorse, infatti, si riducono sempre più. In Campania, ad esempio, abbiamo avuto, da parte della Regione, la cancellazione del capitolo di spesa per le politiche sociali: questo significa scaricare tutto il peso su comuni e famiglie e significa, soprattutto, continuare in una strada che porta all'assoluto imbrarbarimento, alla perdita di valori fondamentali dell'esistenza civile. La nostra amministrazione, pur nelle attuali ristrettezze, sta combattendo e producendo sforzi immani per garantire servizi adeguati agli anziani, ai disabili, ai minori. E di questo siamo fieri; siamo orgogliosi, in particolare, dello straordinario risultato raggiunto nel campo degli asili nido, nel quale noi, una media realtà del Sud Italia e della Campania, siamo ormai ai vertici nazionali. Solo con i grandi sacrifici di amministrazioni virtuose, che gestiscono il bilancio proprio come si fa in una famiglia, che si può reggere.
Ma non reggeremo a lungo se non avremo una classe dirigente capace di far recuperare all'Italia un sistema di valori pubblici condivisi e un nuovo senso dello Stato. Dobbiamo fare in modo che la nostra comunità non perda la sua anima"

Link utili:
Sindaco De Luca al Convegno Salerno Città della Famiglia, 21 aprile 2012, video http://www.familycardsalerno.it/index.php/rassegna-stampa/video
Rassegna stampa giornali
http://www.familycardsalerno.it/index.php/rassegna-stampa/quotidiani
Rassegna stampa pagine web
http://www.familycardsalerno.it/index.php/rassegna-stampa/pagine-web
Sito della Family Card Salerno http://www.familycardsalerno.it

05/05/2012

Galleria
Per poter inserire un commento occorre registrarsi.
Clicca qui per registrarti.
Pagine: [ 1 ]




 FAMIGLIA CON 4 FIGLI A CARICO: AIUTI? 
 Fam. Cirii, con molta gratitudine annunciamo che in soli 3 giorni abbiamo dato tutto via (vestitini 0-3 anni per femminuccia) accontentando 2 famiglie... di simonetti.davide

 E' NATA FRANCESCA MICCARDI 
 ciao a tutti, siamo la famiglia Rapalino di Cinaglio (AT).
avremo bisogno di vendere il nostro camper 7 posti per far fronte al rifacimento del t...
di stefanopaola

 ACQUISTO AUTO PAGAMENTO CON CAMBIALI 
 Regalo auto 7 posti

Tradate (Varese). Regalo la mia Hyundai Santamo del 1999. Km 124.000, Ultimo tagliando maggio 2014, ultima revisione no...
di fabiangol

 FAMIGLIA E POLITICA 
 Buongiorno. Mi trovo nella stessa condizione di Alessandro e Cecilia per il pagamento della TASI a Milano. Non posso più usufruire della detrazione di... di LUCIA-NAZARENO

 LA FAMIGLIA APERTA ALLA VITA 
 Ciao sono Rossella ho 53 anni e quattro figli. Volevo scrivere la mia esperienza di mamma che ha avuto la quarta figlia a 42 anni compiuti.
Anche...
di ROCCA
 
























Hosting by
Web Project Snc - Realizzazione siti web

 
 
Copyright © Associazione Nazionale Famiglie Numerose 2014 - www.famiglienumerose.org