• it
LA NAZIONALE ANFN: NON SOLO CALCIO

LA NAZIONALE ANFN: NON SOLO CALCIO

337
Condividi

Ciao a tutti. Sono Roby, uno dei portieri della Nazionale Calcio FN.
Volevo fare tutti partecipi di cosa è la Nazionale.

Si tratta di papà, che hano avuto la fortuna e anche il carisma (a
questo punto) del dono della pratica sportiva.
Nella nostra gioventù siamo stati calciatori di squadre di calcio di
diversi livelli (anche professionistici).
Ma se ci si sarebbe stato prospettato allora, che cercavamo e sognavamo
di fare carriera calcistica, che saremmo diventati prima papà di
famiglie numerose e poi calciatori di una nazionale avremo preso per
pazzi chiunque ce lo avesse detto.
Eppure le strade del Signore sono imperscrutabili.
Abbiamo iniziato (sono insieme a loro dalla seconda esperienza alla
Borghesiana a Roma) e insieme partita dopo partita, ritiro dopo ritiro a
sentire che il Progetto (la maiuscola è data da chi sopra di noi lo ha
voluto) è quello di testimoniare la famiglia come a noi riesce meglio e
con un veicolo (quello sportivo molto recettivo in Italia) che dà grande
visibilità.
All’interno del gruppo si sono inseriti altri papà e a Brescia settimana
scorsa abbiamo anche avuto modo di scambiare le nostre esperienze e di
chiederci cosa possiamo fare per le famiglie (le nostre famiglie che
lasciamo a casa ogni qualvolta il nostro Mister chiama), per tutte le
famiglie, per l’associazione e per quegli associati che si trovano in
difficoltà per la congiuntura economica.
In giro per l’Italia abbiamo molto spesso vinto, questo è dovuto alla
nostra capacità sportiva , di abnegazione, di sacrificio, ma soprattutto
alla nostra unione, al comune Progetto che ci lega, che ci fa più forti,
che ci permette di non sentirci soli e di sentirci non solo compagni, ma
fratelli di questa squadra.
Un grazie oltre che al nostro Titolare che ci vuole insieme, al nostro
Mister Antonello Crucitti, ai miei compagni e fratelli di squadra,
soprattutto ai nuovi innesti che subito hanno messo a disposizione la
loro competenza calcistica, ma anche le loro esperienze di famiglia per
crescere la nostra comunità itinerante.

Rimanete in contatto sul sito per poterci seguire, e se siete in zona di
portare le Vostre famiglie a vederci. Esiste uno sport sano e noi
vogliamo viverlo, ma abbiamo bisogno di pubblico, di incitamento e di
sentire la famiglia di famiglie al nostro fianco. Sarà un modo di
mostrare l’altro volto del calcio.
Alle prossime nostre gesta.

Roby portiere della Nazionale Famiglie Numerose e Carla Corona