• it
Cassano d’Adda: una mamma ha bisogno di aiuto

Cassano d’Adda: una mamma ha bisogno di aiuto

407
Condividi

Ci scrive la famiglia Quiroz Balza, di Cassano D’Adda una richiesta d’aiuto non di soldi, ma di sostegno per consentire alla mamma di tornare a lavorare al più presto.
Non so se lei posso leggere tutto quello che scrivi la gente, pero’ io da lei vorrei un consiglio se puo?
in questo momento mi trovo con una enorme dificulta’, le diro’ perche;
Noi in casa siamo in 5, mio figlio di 13 anni le gemelle di 14 mesi io e mio compagno, la nostra situazione e veramente dificile, lui lavora come operaio meno male in una gran empresa, io sono rimasta a casa da cuando avevo 3 mesi di essere in cinta perche stato una gravidanza dificile gia’ che le mie bimbe sono nate multo prima, oi dovevo cominciare a lavorare adesso pero’ la coop con la che lavoravo mi ha lasciato a casa perche non ha rennovato il mio contratto e lo unico che mi hanno detto e che mi chiamarano se c’è qualcosa questo he successo il 15 gennaio e certamente non mia chiamato nessuno, pero’ il mio problema piu’ grande che nel comune dove avito no trovo il cupo per le mie bimbe al nido, devo metermi en lista e aspettare fino a settembre sono andato in giro sa per vedere altri nidi pero’ sono tutti a pagamento e noi sinceramente non abbiamo 800 euros per mettere le bimbe in un privato e quello comunale devo aspettare! sa tra il affitto le bollete da pagare e le cose normale di una familia di 5 persone oi veramente no so cosa fare non trovo una soluzione al mio problema, non chiedo dei soldi soltanto una sistemazione per le mie bimbe per lavorare e cosi dificile tutto questo!! sa io trato di prendere gli aiuti che mi danno pero non e facile, mi puo dire que cosa posso fare per favore, chiedo scusa per il mio italiano scarso pero non trovo la soluzione. Bene io lo saluto aspettando una vostra risposta.

cordiali saluti
>Familia Quiroz Balza.

Risponde paolo Puglisi, consigliere ANFN
Cari Marilu, Jaime, Giovanni, Jennifer e Samantha,
stringiamo le vostre mani fra le nostre.
Il nostro lavoro costante e’ per tutte le nostre care famiglie, per tutti i nostri figli che hanno genitori coraggiosi; mamme e papa’ che combattono ogni giorno la loro battaglia di sopravvivenza in questa societa’ che non li merita.
La mancanza di asili in grado di accogliere un numero adeguato di bambini a prezzi adeguati per agevolare chi deve lavorare, e’ una piaga enorme non degna di un paese civile come dice di essere l’Italia.

Non so se la grande rete delle famiglie della nostra associazione sapra’ fornire una risposta e proporvi qualcosa per aiutarvi a tenere le bambine. Ci proviamo.
Vediamo di lanciare la vostra richiesta tra le famiglie della vostra zona di Cassano d’Adda.

Se si trova qualcosa sarete contattati dai responsabili di zona.

Vi siamo vicini.
Paolo e Laura Puglisi (vice segretari)