• it
Brescia capitale della famiglia. A settembre la «grande festa»

Brescia capitale della famiglia. A settembre la «grande festa»

639
Condividi

I coordinatori regionali dell’associazione Antonello e Angela Crucitti: «Orgogliosi di poter organizzare e ospitare questa bella giornata»

Prima la famiglia, meglio se numerosa. Domenica 6 settembre Brescia diventerà la capitale delle famiglie numerose della Lombardia prima con un convegno al Pala Banco di Brescia con protagonista monsignor Dante Lanfranconi, delegato dalla Conferenza episcopale per la pastorale della Famiglia, quindi con la santa messa officiata da monsignor Mario Delpini, vescovo ausiliare di Milano, e a chiudere con un triangolare di calcio tra le nazionali dei sindaci, degli attori e delle famiglie numerose.
A organizzare la grande festa sono stati i coordinatori Regionali dell’Associazione Nazionale Famiglie Numerose della Lombardia, i bresciani Antonello e Angela Crucitti. «Siamo felici e onorati che la festa regionale si terrà a Brescia – hanno spiegato i coordinatori -. L’appuntamento è per il 6 settembre a partire dalle 9.
Abbiamo previsto un programma variegato e ricco di iniziative. Nessuno dei nostri associati potrà mancare a questo appuntamento in un momento così delicato per le famiglie italiane, che stanno attraversando un periodo di crisi sociale, morale ed economica. Ci aspettiamo almeno mille presenze da tutta la Lombardia. Chi verrà alla festa non avrà alcuna incombenza, soltanto si chiede di essere presenti per poter testimoniare e promuovere tutti insieme la bellezza della famiglia, che resta il pilastro della società».
NON SOLO. «A volte basta solo la presenza per incoraggiare e incentivare un progetto così importante come quello delle famiglie numerose – hanno proseguito i Crucitti -. Sarà una grande festa, l’occasione per conoscerci meglio, trascorrere qualche ora in compagnia e testimoniare l’importanza della famiglia nella società odierna facendo risuonare il nostro messaggio attraverso le televisioni e i giornali che saranno certamente presenti per cogliere gli aspetti più salienti di questa bellissima giornata e auspicando che tutto ciò possa avere un richiamo positivo non solo a livello locale e regionale, ma anche nazionale. Pertanto aspettiamo per condividere insieme alle altre famiglie le nostre esperienze e la gioia “di incontrarsi”».
L’ACCOGLIENZA delle famiglie avverrà Pala Banco di via Ziziola dove ci saranno anche giochi gonfiabili per i bambini con la presenza di animatori. Alle 9.30 i saluti dei coordinatori regionali delle famiglie numerose, Antonello e Angela Crucitti, quindi l’inizio del convegno con monsignor Lafranconi e a seguire la testimonianza di una delle famiglie invitate a Brescia. Dopo il pranzo offerto a tutti i partecipanti dagli Alpini di Lumezzane ci si trasferirà al Centro Sportivo San Filippo dove le autorità istituzionali daranno il fischio di inizio al triangolare tra la nazionale calcio famiglie numerose, quella dei sindaci e degli attori.

Fonte: bresciaoggi.it di Giuseppe Spatola