• it
Bolzano: Donne incinte, sosta gratuita da ottobre

Bolzano: Donne incinte, sosta gratuita da ottobre

470
Condividi

Potranno fruirne dal terzo mese di gravidanza fino al primo anno di vita del bambino

BOLZANO. A fine settembre le donne incinte a partire dal terzo mese di gravidanza e fino al compimento del primo anno di vita del bimbo potranno parcheggiare gratis negli spazi blu. La giunta comunale ha approvato una spesa di 70 mila euro per un progetto sperimentale che partirà a fine settembre e durerà fino a dicembre.
La delibera prevede che sul tergicristallo dell’auto si esponga il bollino ad hoc da richiedere presso i centri civici eall’Ufficio relazioni pubbliche del Municipio. Il contrassegno è rosa – e non poteva essere diversamente – e al centro c’è una bella cicogna con un bebé. Per ottenerlo bisognerà esibire il libretto di circolazione e il certificato medico rilasciato da un ginecologo che attesti la gravidanza.
Nelle scorse settimane si era registrata qualche protesta da parte di diverse donne bolzanine che si erano recate nelle circoscrizioni di appartenenza per ottenere l’ambito tagliando, ma erano state costrette a fare frettolosamente marcia indietro perché i competenti uffici comunali non erano riusciti a completare l’iter necessario.
Il Comune di Bolzano, lo ricordiamo, ha copiato questa misura dal Comune di Egna, che è stato il primo di attivarsi in tal senso. La relativa delibera era stata pubblicata il 5 luglio scorso. «Va dato atto – spiega il sindaco di Egna Horst Pichler – che questa iniziativa è molto diffusa sul territorio nazionale ed è espressione di sensibilità di fronte alle necessità legate alla natalità e alla famiglia. Riteniamo pertanto opportuno modificare il primo punto dei criteri per l’uso del “Contrassegno Rosa” stabiliti nella delibera di alcuni anni fa in quanto intendiamo estendere il permesso di sosta anche nelle zone regolate da disco orario. Sono felice che Bolzano ci abbia copiato».

 

Fonte: altoadige.gelocal.it